5 curiosità sulle balene con Tethys, Onlus italiana - flowe

5 curiosità sulle balene con Tethys, Onlus italiana

11 giugno, 2021

di Manuel Di Gregorio

Tethys-Flowe
Tethys-Flowe

Siamo nani sulle spalle di giganti

Bernard De Chartres 

Forse non lo sapevi ma i cetacei sono davvero importanti per contrastare i cambiamenti climatici. A questi giganti buoni dobbiamo la produzione di oltre il 40% dell’ossigeno del Pianeta che respiriamo ogni giorno, più di quello prodotto degli alberi. Incredibile vero? Eppure, questa non è l’unica caratteristica a renderli unici. Ad esempio, le balene riescono a parlarsi a distanze incredibili, per oltre 1000km! 

In occasione della Giornata Mondiale degli Oceani (8 giugno), oltre a ricordare quanto sia importante studiare e proteggere i cetacei del Mediterraneo, Flowe ha intervistato Sabina Airoldi di Tethys, Onlus di fama internazionale che si occupa della salvaguardia delle balene e altri cetacei

Flowe già da tempo è andata a fondo nel Mar Mediterraneo per salvare questi giganti buoni. Ha infatti adottato 3 cetacei e potrà fare molto di più se sempre più persone scelgono di supportarla con una donazione a Tethys direttamente nella sezione donazioni dell’app di Flowe

Flowe raddoppia tutte le donazioni ricevute, con un massimo di 10 euro per donazione e al raggiungimento di 5000 euro totali per Onlus.

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per info e costi su conto Flowe vedi foglio informativo e norme su flowe.com sezione trasparenza.

Torna su